Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2019

"Il fiore d'autunno" di Dede Riva

È normale pensare che la natura fiorisca in primavera, ma ci sono anche fio­ri che sbocciano in autunno e in inverno. Sono pochi, per la verità, ma di una bellezza prepotente. Il colore dei loro petali infatti si staglia talmente sui toni smorzati, propri di queste stagioni, da catturare l'attenzione di chi li scorge. È uno shock vero e proprio, un ricordare perentorio a tutto il tuo essere che la Vita, apparentemente ritirata da tutto ciò che ti circonda, continua a fluire silenziosa, con qualche rara, e perciò più pre­ziosa, esplosione, un geiser di colori che ti lascia senza fiato per la sua potenza. Anche se qualche pioggia autunnale appesantisce questi fiori, se ne fa cade­re qualche petalo a terra, nulla viene tolto alla loro forza e alla loro bellezza che a questo punto si fa addirittura struggente. Ricorda, anche se esiste un tempo "canonico" di fioritura, seguito dalla stra­grande maggioranza, ogni momento può essere buono per pochi altri. Se vedessi

"Spostare le montagne" di Dede Riva

Amore, gioia e luce sono qualità divine che si riversano ín te incessantemen­te, anche se tu forse sai recepirle in modo consapevole solo quando intorno a te tutto va bene. Allora trovi bella la vita, provi gratitudine per ciò che essa ti offre e sei dispo­nibile e aperto verso il tuo prossimo; ma bastano una contrarietà, un ostacolo, una piccola aggressione ai danni del tuo castello incantato ed ecco che il tuo at­teggiamento muta all'istante e ti trovi a pensare: "Se le regole sono queste, an ch'io sono pronto a tirare fuori le unghie!". E invece sono proprio quelli i mo­menti in cui hai maggiormente bisogno di ricevere ed effondere quelle qualità divine. E sei in grado di farlo perché qualsiasi circostanza esterna è, per sua natura, neutra; non ha nessuna connotazione intrinsecamente negativa. Lo sai da tem­po, da lunghissimo tempo perché hai avuto modo di sperimentarlo in chissà quante esistenze! A ogni aspetto "negativo" di una situazione ne cor