Passa ai contenuti principali

L’immagine dell’io e l’abitudine alla felicità



Come ci percepiamo? Come vediamo noi stessi? Quale immagine di noi ci restituisce lo specchio e come essa influenza la nostra visione del mondo?  Si può acquisire l’abitudine alla felicità?

Allineare e rendere coerenti i propri obiettivi e desideri con l’immagine interiore di sé è uno dei segreti del benessere e del successo.

Il ritratto interiore che ciascuno porta con sé quotidianamente contiene, a livello più o meno consapevole, le credenze su di sé, ciò che si crede di essere e di valere, ciò che ci si aspetta da se stessi e che si ritiene di meritare.

A comporre questo autoritratto sono le infinite tessere delle esperienze, dei vissuti di successo e di fallimento, delle gioie e delle frustrazioni, delle reazioni degli altri nei propri confronti. L’immagine dell’io va strutturandosi fin dalla prima infanzia, diventa la propria storia personale, il nucleo profondo e consolidato che spinge ad agire come se si fosse la persona che si ritiene di essere.

L’immagine dell’io, come sostiene Maxwell Maltz, è la chiave della personalità e del comportamento umano: cambiare l’immagine dell’io equivale a cambiare la personalità e il comportamento. Ciò non può avvenire se, prima, non si impara ad accettarsi per come si è, con tutte le proprie fragilità, e nemmeno può avvenire attraverso uno sforzo di volontà: il comportamento che nasce da immagini interiori può essere modificato solo con nuove immagini interiori, attraverso l’uso sapiente e funzionale dell’immaginazione creativa ed esercizi di visualizzazione, percezione corporea e respirazione.

Attraverso la pratica quotidiana volta a consolidare i nuovi “programmi” mentali, avviene una graduale ristrutturazione dell’immagine interiore di sé e il dischiudersi di nuovi orizzonti e possibilità di scelta. Certamente, il maturare di una maggiore consapevolezza e qualità del proprio “stare nel mondo”. Si diventa ciò che si pensa, e questo è l’eterno mistero (Maitri Upanishad).

E la felicità? Ci si può “riprogrammare alla felicità”? Qualunque possa essere la vostra definizione di essa scriveva Maltz voi la ‘proverete’ soltanto provando maggiore desiderio di vivere. ‘Vita più completa’ vuol dire, tra le altre cose, maggiore compiutezza, il raggiungimento di mete degne di essere tali, dare e ricevere più amore, essere più sani e sentirsi più sereni, più felici per noi stessi e per il nostro prossimo”. 
A queste parole si è ispirata anche Dede Riva per mettere a punto la Psicodinamica Metodo ISPA
® che è stata, negli ultimi 40 anni, fonte di benessere per migliaia di persone.

Commenti

Post popolari in questo blog

Online! Sessioni di Angelologia Metodo Igor Sibaldi e Numerologia Esoterica con Silvia Pernarella

ANGELOLOGIA - Metodo Igor Sibaldi e NUMEROLOGIA ESOTERICA Sessioni individuali ONLINE e in SEDE con Silvia Pernarella Tutti i lunedì di Luglio su prenotazione

Due ore intense dedicate a scoprire il proprio angelo, la sorgente profonda della nostra energia, quali blocchi ne impediscono la libera espressione, le nostre effettive priorità e quali alternative possiamo intraprendere.
Analisi principali su cui si basa il consulto:
- Angelologia e lettura dei traumi - Metodo Igor Sibaldi: per scoprire il proprio angelo, il nostro problema profondo, i nostri doni, i nostri talenti e perché attendono a manifestarsi.
- Analisi del Tema Numerologico Esoterico.
Per vedere ciò che non è immediatamente percepibile di noi: l'energia ciclica che si muove dietro alla realtà visibile o apparente. Per riflettere su cosa possiamo splendere, il senso del momento che stiamo vivendo e cosa siamo venuti a fare.
Orari disponibili:
9:00 - 11:00 11:30 - 13:30 14:30 - 16:30 17:00 - 19:00 Costo della Sessione: €…

Guarigione e Salute nel Cambiamento - La dott.ssa Laura Cea e La Medicina dell'Ascolto

La dott.ssa Laura Cea, medico chirurgo fondatrice della Medicina dell'Ascolto - Salutogenesi, ci racconta attraverso questo video che è possibile imparare, in modo semplice e gioioso, a vivere generando Salute per se stessi e per gli altri.
Si tratta di una nuova visione della Salute che parte dall'ascolto del corpo, a livello bioenergetico, bioemozionale e biosistemico.

Nel corso del Seminario "Guarigione e Salute nel Cambiamento - La Medicina dell'Ascolto", la dott.ssa Cea condividerà delle tecniche, tanto semplici quanto efficaci, per imparare a comprendere il linguaggio del nostro corpo e del nostro cervello, i nostri bisogni e i nostri vissuti, il modo in cui ci relazioniamo e come reagiamo agli eventi per poter creare Salute sia per noi stessi sia per gli altri.

Verranno condivise, ad esempio, delle semplici tecniche di respirazione per gestire, riconoscere e "scongelare" le emozioni bloccate nel nostro sistema.
Impareremo a mettere in congruenza…

Guarigione Spirituale - Sessioni individuali a distanza e in sede con Paola Cazzaro

GUARIGIONE SPIRITUALE Sessioni individuali a distanza e in sede con Paola Cazzaro Su appuntamento in sede o via Skype, WhatsApp, telefono
La Guarigione Spirituale può essere di grande aiuto a tutte quelle persone che faticano a rimanere equilibrate e centrate nel cuore, o che stanno manifestando problemi fisici in questo particolare momento di precarietà. Si tratta di un’esperienza, profonda ed intensa, di rigenerazione completa dell’essere, non sempre facile da spiegare a parole. 
La persona viene accompagnata ad entrare in uno stato di coscienza espansa, a contatto con il suo Spirito-Anima e in apertura con le Intelligenze Spirituali.A questo particolare livello, la frequenza vibratoria è molto intensa e per prima cosa agisce sulla natura delle cellule dell’individuo, rivitalizzandole: in questo modo tutto il sistema immunitario ne viene rafforzato.
La persona sperimenta inoltre un immediato senso di calma e di benessere perché tutti i suoi corpi sottili, i livelli fisico, mentale, emozi…